http://ad.zanox.com/ppc/?24071337C99788162T

Piccolo ma… ‘resistente’

Aprile 22nd, 2013 by milanoisola Categories: Eventi, in evidenza No Responses

Giovedì tutti a casa di Giuseppe, Umberto, Bruno, Gino, Teodoro, Siro, Elena, Mario, Antonio, Almo e Giovanni per ricordare chi settant’anni fa venne deportato o ucciso a causa degli orrori della guerra e delle persecuzioni di massa. Come ogni anno l’Anpi sezione Isola ripercorrerà la loro storia battendo il quartiere di casa in casa, per deporre una corona di fiori freschi su ogni lapide in memoria dei caduti durante la Resistenza. Che sono davvero tanti per un quartiere così piccolo.

Mappa lapidi IsolaSono passati settant’anni quasi ma è incredibile come riappropriarci ogni volta della nostra storia abbia la capacità di farci sentire, almeno per un giorno, più vicini. Anche quest’anno ci ritroviamo alle 9.30 in piazzale Segrino per l’inizio della passeggiata partigiana, per ritornarvi verso le 11.30 per l’omaggio al monumento ai caduti e intonare i canti della nostra Resistenza con il Coro di Micene. Immancabile alla fine la visita a Don Eugenio Bussa nella Chiesa del Sacro Volto, seguito come da buona tradizione dall’apertiivo partigiano offerto dalla Cooperativa Sassetti.

E proprio nel cortile del Circolo Sassetti, là dove c’era la storica sezione del PC, resiste la lapide dei fratelli Cantoni, anche loro deportati a Mauthausen nel ’44. Dove l’anno scorso incombevano le impalcature dei lavori in corso ora svetta dalla sua vertiginosa altezza un lounge allestito ad hoc per promuovere la vendita dei nuovi lussuosi appartamenti. Chissà se i futuri inquilini da 10.000 euro al metro quadro sapranno apprezzare anche la storia del luogo in cui vivono.

Il programma completo di giovedì 25 aprile:

h. 9,30 -Ritrovo in piazza Segrino ang. via Borsieri per la posa delle corone alla memoria dei Caduti partigiani del rione Isola
h. 11,30 -Ritorno in piazza Segrino, comizio di Saverio Ferrari dell’Anpi provinciale ed esibizione di canto del complesso Coro di Micene
h. 12 -Posa della corona a Don Eugenio Bussa presso la chiesa del Sacro Volto in via Sebenico 31
h. 12,30 -Aperitivo partigiano aperto alla partecipazione dei cittadini presso la Sala 1° Maggio in via Sebenico 21
h. 14 -Ritrovo in viale Zara (edicola) per la partecipazione alla Manifestazione nazionale con partenza dai Bastioni di Porta Venezia

Questa sera alle 21 invece, presso l’Auditorium Ca’ Granda (viale Ca’ Granda, 19) di Milano, si terrà la prima di quattro conferenze programmate nel quadro delle iniziative di presentazione dell’istituenda “Casa della memoria”: “Ogni contrada è patria del ribelle“, organizzata dal Consiglio di Zona 9  con L’Istituto nazionale per la storia del movimento di liberazione in Italia (INSMLI) .

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: